"Chiaramente Llorente da' una gomitata al volto di Kjaer, quest'episodio in diversi casi non viene mai fischiato. Per quanto mi riguarda giusta l'esamina di Giacomelli a non ravvedere subito il provvedimento, e tantomeno a posteriori rivedendo l'azione al VAR". Così l'Editore e Direttore Responsabile di TuttoAtalanta.com, Lorenzo Casalino è intervenuto ai nostri microfoni , commentando il pareggio per 2-2 al San Paolo dei nerazzurri e cominciando ad anticipare quello che è accaduto, dopo il pari di Ilicic, e che ha movimento le plateali proteste partenopee. 

Adani, in diretta Sky, ha ribadito fermamente il contrario. 
"C'era un certo Luca Banti al VAR, di certo non l'ultimo arrivato, un ex internazionale e di grande esperienza che ha visionato secondo me in maniera giusta l'azione. Sarebbe stato l'ennesimo danno per l'Atalanta, dopo quanto successo ultimamente in ambiti di rigore concessi contro". 

E' un'Atalanta che non cede il passo, e ha rischiato ancora nel finale di capovolgere il match.
"Ilicic ha avuto la palla del 3-2 su imbeccata di Muriel, sarebbe stato incredibile sicuramente e un grande colpo per gli uomini di Gasperini. E' un punto importante per l'Atalanta, su un campo molto difficile e considerando le diverse partite in pochissimi giorni. C'è stato un comprensibile e leggero calo di prestazione, ma questa squadra sta dimostrando di esserci, di saper soffrire e di non morire mai." 

Top & Flop? 
"Ilicic su tutti, sicuramente tra i top. Palla al piede diventa incontenibile. Mi è piaciuto molto anche il lavoro svolto da Gosens e il sacrificio di Freuler. Flop? De Roon era vistosamente stanco, ha rischiato più volte contro Callejon e in occasione del gol di Milik non può in anticipo sbagliare quell'intervento. In questa occasione - spiega Casalino -, mi sento di dare anche una 'tirata d'orecchie" a Gollini, perchè se esce dalla porta deve essere decisamente più convinto". 

Sezione: Esclusive TA / Data: Mer 30 Ottobre 2019 alle 21:12
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print