Josip Ilicic, centrocampista dell'Atalanta, ai microfoni di 'Sky' ha commentato la schiacciante vittoria ottenuta questa sera a San Siro contro il Milan. La partita è finita 0-3: "Diciamo che abbiamo fatto una buona partita, dai. Da tutti i punti di vista, abbiamo creato e difeso bene. Loro sono i più forti in questo momento perché sono primi, ma abbiamo dimostrato che ci siamo anche noi. Dobbiamo correre e lottare. Ora non dobbiamo guardarci alle spalle, ma avanti. Dobbiamo già pensare alla prossima partita".

Che vittoria è per tutto il gruppo?
"Abbiamo già fatto grandi cose e continuiamo a farle".

Ti senti un artista?
"No, mi sento un uomo molto felice perché riesco a giocare a calcio. E' una delle cose che amo di più".

Vuoi solo fare gol difficili?
"Su questo devo migliorare, ma per fortuna ci sono altri che hanno fatto gol e con Zapata abbiamo chiuso la partita contro un Milan molto forte".

Venendo qui hai ripensato al match col Valencia di 11 mesi fa?
"Io penso che il pubblico ci manca molto, dopo qualche minuto qui pensavo che col pubblico sarebbe stato ancora più bello".

Sei felice?
"Sì, io sono un uomo felice. Spero che ciò che sta accadendo passi in fretta. Sto facendo tutto quello che amo".

Sezione: Altre news / Data: Dom 24 gennaio 2021 alle 21:15
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print