Con la doppietta realizzata contro il Bayern Monaco nella sfida persa ieri dal suo Borussia Dortmund per 4-2, Erling Haaland ha raggiunto la stratosferica quota di 100 gol da professionista a soli 20 anni. Un traguardo raggiunto in appena 146 partite: per fare un confronto, Messi ha avuto bisogno di 210 match, Ronaldo addirittura 301 (ma all'inizio della carriera giocava più lontano dalla porta), mentre Mbappé ci è riuscito in 180 e Ibrahimovic in 245.

Haaland ha segnato finora 45 gol in 46 partite con la maglia del Borussia Dortmund. Ne aveva totalizzati 29 in 27 a Salisburgo e 20 in 66 tra Molde e Bryne, all'inizio della sua carriera. A completare il quadro i sei centri in sette presenze con la Nazionale norvegese.

Sezione: Brevi / Data: Lun 08 marzo 2021 alle 03:00
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print