"Che i giocatori seguano chi gli ha permesso di raggiungere livelli mai toccati nella propria carriera". Arrigo Sacchi ha parlato di Atalanta in una lunga intervista concessa a La Gazzetta dello Sport. "Ci sono giovani che stanno crescendo molto bene, col lavoro, alle dipendenze delle direttive della Società e del suo allenatore, tutti dovrebbero essere grati e ripagare con comportamenti professionali tutto questo - sottolinea il Mago di Fusignano -. Il pareggio in Champions? Tanta fatica, in questa competizione non ci sono sfide facili: non ho visto in campo la solita Atalanta, sicuramente ci vuole più concentrazione e questa la si ottiene durante l'allenamento in settimana". 

Sezione: Altre news / Data: Gio 03 dicembre 2020 alle 14:45
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print