Clamoroso ad Anfield, il Liverpool perde in casa contro il Burnley ed entra ufficialmente in crisi. I reds falliscono l'appuntamento con la vittoria per la quinta partita consecutiva, racimolando appena tre punti. Contro i clarets decide un calcio di rigore trasformato da Barnes all'83' per atterramento di Alisson ai danni dell'attaccante.

Per rendere l'idea dell'impresa basti pensare che il Liverpool non perdeva da 68 partite in Premier League, partita contro il Crystal Palace del 23 aprile 2017 (1-2). Il Liverpool in Champions aveva subito l'ultimo duro schiaffo ad Anfield dall'Atalanta. 

La squadra di Jurgen Klopp ora è quarta in classifica, staccata dal podio con Manchester City (una partita in meno) e Leicester a +4 e Manchester United a +6.

Sezione: Brevi / Data: Gio 21 gennaio 2021 alle 23:06
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print