Maledizione Ligure. L’Atalanta si ferma sul più bello, in una giornata che poteva proiettarla nelle zone altissime di classifica e ancora una volta in questa stagione, è una squadra ligure che riesce a bloccarla. Dopo la sconfitta contro la Samp ed il pareggio con lo Spezia, tocca stavolta alla metà rossoblu di Genova ad inchiodare i nerazzurri sullo 0 a 0 (risultato stravagante per la proverbiale macchina da gol di Gasperini).

La partita La prima mezz’ora di gara ha visto un Genoa propositivo e pericoloso in più di un’occasione, con Gollini resosi protagonista di un paio di interventi importanti. La banda del Gasp è parsa appannata e disinnescata dalla formazione di Ballardini, che presentandosi con una formazione molto muscolare ed esperta, non ha rubato nulla nel complesso. Zapata, Ilicic e Malinovskyi all’inizio piuttosto opachi. Muriel e Miranchuk hanno provato a dare un po’ di imprevedibilità nella ripresa, col risultato di aver prodotto molto possesso, ma poco costrutto in termini di occasioni.

E ora Si può classificare come la prima partita storta di questo 2021, ma con molte gare ravvicinate è giusto già guardare alla prossima, che è già dietro l’angolo. Mercoledì il recupero contro l’Udinese sarà l’antipasto del super Big match di sabato prossimo contro la capolista Milan. Vedremo se ci sarà la classica reazione di nervi da parte della squadra nerazzurra, contro l’Udinese in crisi nera di risultati e risucchiata verso la zona pericolante di classifica.

Sezione: Copertina / Data: Dom 17 gennaio 2021 alle 21:45
Autore: Mister 'X'
Vedi letture
Print