A 100 giorni da un Europeo complicatissimo, partita di debutto Italia-Turchia, l’11 giugno a Roma, La Gazzetta dello Sport fa il punto sulla lista di Mancini che - si legge - probabilmente resterà in bilico fino all’ultimo. La deadline Uefa per i 23 nomi è la mezzanotte del 1° giugno. Ma già dalle tre gare di qualificazione mondiale di fine marzo, Irlanda del Nord, Bulgaria e Lituania, avremo le prime risposte, essendo le ultime convocazioni prima di quelle per l’Euro.

Gli attaccanti - Mai in discussione Chiesa, Insigne e i due centravanti “titolari” Belotti e Immobile. Un nome, per ammissione del c.t., può far saltare il banco. Se Kean è in condizione come oggi, un posto è suo: unico a poter giocare centravanti, seconda punta o esterno alto alla Eto’o. Unico è anche Zaniolo, potenziale top player mondiale. Ma sarà pronto? E in che condizioni? Il conto alla rovescia per il recupero è cominciato: se Zaniolo tornerà Zaniolo sarà all’Euro. Sperano Bernardeschi, nel gruppo da sempre (e difficilmente il c.t. lo abbandonerà), e Caputo adattabilissimo al gioco di Mancini. In lista d’attesa gli esterni Berardi (che può fare il centravanti), Orsolini, El Shaarawy e Grifo.

Sezione: Italia / Data: Mer 03 marzo 2021 alle 17:30
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print