Giungono importanti novità in vista del prossimo campionato Europeo: dal governo è arrivato il via libera alle vaccinazioni dei giocatori che verranno chiamati da Mancini per la kermesse in programma in estate.

A partire da oggi, lunedì 3 maggio i giocatori si recheranno nei due hub vaccinali messi a disposizione dalla Federazione (lo Spallanzani a Roma e l'Humanitas a Milano) in base alle aree geografiche di appartenenza dei rispettivi club. Escluso AstraZeneca, che non consentirebbe un richiamo nei tempi necessari, ad essere inoculato potrebbe essere il vaccino Moderna, che prevede la seconda dose dopo tre settimane. La priorità verrà riconosciuta soltanto ai calciatori, dunque non ai membri dello staff, considerata la possibilità per questi ultimi di indossare i dispositivi di protezione e di mantenere il distanziamento. Per facilitare l'organizzazione logistica delle vaccinazioni il c.t. Mancini ha stilato una lista di 30-35 giocatori, includendo tutti quelli che possono ambire alla convocazione.

Sezione: Italia / Data: Lun 03 maggio 2021 alle 08:00
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print