Con una serie di infortuni che colpiscono giocatori chiave, Gasperini deve fare scelte tattiche difficili per preparare la sua squadra per la sfida contro il Milan. La partita sarà un test significativo per la profondità e l'adattabilità della rosa dell'Atalanta.

PROBLEMI IN DIFESA PER L'ATALANTA - L'Atalanta si trova ad affrontare una grave emergenza difensiva in vista della partita contro il Milan. Sead Kolasinac è in dubbio a causa di problemi al polpaccio e alla caviglia, e la sua presenza verrà decisa oggi dopo un test decisivo. Già assenti Djimsiti, Palomino e Toloi per infortunio, l'Atalanta potrebbe ritrovarsi con un'unica opzione centrale disponibile, Scalvini.

LE POSSIBILI FORMAZIONI - Con l'incertezza su Kolasinac, Gasperini considera due possibili formazioni. Una prevede una difesa a tre con Scalvini al centro, affiancato da de Roon e Ruggeri come adattati. Un'altra opzione è una difesa a quattro, che potrebbe vedere il giovane Bonfanti fare il suo esordio dal primo minuto accanto a de Roon.

ADATTAMENTI TATTICI - Nel caso di una difesa a tre, Zappacosta e Holm potrebbero occupare le fasce, mentre in una formazione a quattro, Zappacosta e Ruggeri potrebbero agire come terzini. Questi adattamenti richiederebbero modifiche anche a centrocampo e in attacco, con Pasalic e Koopmeiners in ruoli chiave.

L'ATTACCO DELL'ATALANTA - In attacco, De Ketelaere è favorito per il ruolo di punta, con Muriel come possibile alternativa. L'Atalanta deve fare i conti con numerose assenze, che includono Scamacca e Tourè, oltre ai difensori infortunati.

20 /10 /2023 Caravaggio   , stadio comunale  9 giornata   di Campionato Lega Pro   2023 /2024   Atalanta    U 23 /  Legnago  Salus  , nella foto:    Giovanni Bonfanti
© foto di TuttoAtalanta.com
Sezione: Zingonia / Data: Ven 08 dicembre 2023 alle 06:59
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
vedi letture
Print