"Mi avevano sconsigliato l'Inter. La tappa più dura della mia carriera" parola di Antonio Conte al Corriere della Sera. Il tecnico nerazzurro ha parlato della sua esperienza in nerazzurro: "Il competitor, la Juve, aveva creato un solco. L’Inter da un anno e mezzo è una squadra che ambisce a vincere. Le altre (Napoli, Milan, Atalanta, Roma, Lazio) stanno crescendo. Noi cresciamo utilizzando la scorciatoia del lavoro".

Conte, dopo aver vinto tutto da calciatore, si è rimesso in discussione da tecnico, partendo dall'Arezzo per poi arrivare alla Juve ("con il bagaglio costruito precedentemente"): "Chi ha giocato in grandi squadre pensa di poter essere un allenatore, invece è totalmente diverso. Mi avevano sconsigliato l’Inter. Sono per le sfide e l’Inter è la più difficile della mia carriera".

Sezione: Altre news / Data: Sab 27 febbraio 2021 alle 11:45
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print