Dopo il successo in terra portoghese, la Roma supera il Braga anche fra le mura amiche e stacca il pass per gli ottavi di finale di Europa League. I giallorossi di Paulo Fonseca si impongono all'Olimpico per 3-1.

Cambi per Fonseca - Paulo Fosenca rimescola un po’ le carte pensando ovviamente anche al match contro il Milan di campionato. In porta c’è Pau Lopez con Karsdorp che viene arretrato sulla linea insieme a Cristante e Mancini. A centrocampo spazio a Diawara insieme a Villar mentre Veretout viene schierato sulla corsia di destra con Bruno Peres a sinistra. In attacco gioca Dzeko supportato da El Shaarawy e Pedro. Risponde il Braga con Ze Carlos, Vitor Tormena, Rolando e Nuno Sequeira a protezione della porta di Tiago Sa. In cabina di regia c’è Navais con Piazon e Gaitan mezzali mentre Galeno, Sporar e André Horta è il tridente d’attacco.

La sblocca Dzeko - Dopo dieci minuti di studio, Cristante rischia di spianare la strada a Galeno cedendo alla pressione di Sporar al limite dell’area ma arriva Pau Lopez a salvare il tutto in uscita bassa. Al quarto d’ora ci prova Veretout da ottima posizione ma il calcio di punizione del centrocampista viene deviato in corner dalla barriera. Il punteggio si sblocca al 23’ quando El Shaarawy fa partire una conclusione a giro che Tiago Sa devia sul palo. Sulla ribattuta c’è Dzeko che deposita il pallone nella porta sguarnita.

Traversa di Pedro - La risposta del Braga arriva alla mezz’ora di gioco con Piazon che avanza per vie centrali e calcia dalla lunga distanza con il pallone che sibila di poco alto sopra la traversa della porta di Pau Lopez. Al 33’ un passaggio errato di El Shaarawy innesca la ripartenza di Spolar che entra in area e calcia con potenza trovando l’ottima risposta di Pau Lopez con un bel guizzo. A cinque minuti dal termine del primo tempo la Roma va vicino al raddoppio con un bel passaggio filtrante di El Shaarawy dalla sinistra che pesca Pedro al centro dell’area. Lo spagnolo calcia di prima intenzione ma il pallone sbatte sulla traversa della porta di Tiago Sa.

Equilibrio ad inizio ripresa - La ripresa si apre con un guizzo del Braga con Novais che crossa verso il centro dove c’è Rolando ma il suo colpo di testa si spegne sul fondo. Al quinto Pau Lopez inizia l’azione dal basso servendo Pellegrini che non aggancia bene, ne approfitta Sporar che va a terra al contatto con il numero 7 giallorosso ma l’arbitro fa ampi cenni di proseguire. Al 18’ ci prova Abel Ruiz ma la sua conclusione, da posizione poi segnalata di fuorigioco, viene bloccata in due tempi da un attento Pau Lopez. Pochi istanti più tardi si ferma Dzeko. L’attaccante bosniaco accusa un problema muscolare all’altezza dell’inguine ed è costretto a lasciare il campo. Al suo posto dentro Borja Mayoral.

Carles Perez e Borja Mayoral la chiudono - Alla mezz’ora succede di tutto: Carles Perez punta l’area di rigore e viene atterrato in area da Novais. Dal dischetto si presenta Pellegrini che allarga troppo la conclusione mettendo sul fondo. Sul capovolgimento di fronte c’è tempo per un salvataggio sulla linea di Mancini che fa ripartire la Roma. Lorenzo Pellegrini disegna una traiettoria al bacio per la conclusione al volo di Carles Perez che si insacca nella porta di Tiago Sa per il raddoppio giallorosso. Nel finale ci prova Borja Mayoral che lavora un buon pallone sul lato sinistro dell’area e serve a rimorchio Mkhitaryan ma la sua conclusione termina sul fondo. Nel finale c'è tempo per l'autogol di Cristante subito annullato dal 3-1 definitivo di Borja Mayoral.

Il tabellino

ROMA-BRAGA 3-1
23' Dzeko (R), 74' Perez (R), 88' aut. Cristante (R), 91' Mayoral (R)

ROMA (3-4-2-1): Lopez; Karsdorp, Cristante, Mancini; Veretout (59' Spinazzola), Diawara, Villar (46' Pellegrini), Bruno Peres; Pedro (77' Mkhitaryan), El Shaarawy (59' Perez); Dzeko (67' Mayoral). All. Fonseca

BRAGA (4-3-2-1): Tiago Sá; Zé Carlos, Tormena, Rolando, Sequeira (70' Borja); A. Horta, Novais, Gaitan (60' R. Horta); Piazon (60' Fransergio), Galeno (77' Infande); Sporar (60' Ruiz). All. Carvalhal

Ammonito: Veretout (R)

Note: Pellegrini (R) calcia fuori il rigore al 72'

Sezione: Altre news / Data: Gio 25 febbraio 2021 alle 22:56
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print