Atalanta show nel primo tempo dell'Olimpico contro la Lazio. 0-3 il parziale con la doppietta di Muriel e il gol di Alejandro Gomez.

INIZIO DIVERTENTE - Avvio di gara subito a buoni ritmi, con il primo squillo di Malinovskyi dopo novanta secondi: azione personale dell'atalantino e tiro da fuori area potente ma alto. Poco dopo altra occasione per la Dea, con il diagonale di Pasalic bloccato a terra da Strakosha. Al quinto minuto ottima percussione di Milinkovic-Savic che non riesce però a dare forza alla conclusione. Ma l'occasione più grande di inizio gara è certamente quella per Pasalic al dodicesimo minuto: cross basso di Hateboer dalla destra e il croato, solo al limite dell'area piccola ha pasticciato e non è riuscito a battere Strakosha che ha salvato con i piedi.

UNO-DUE ATALANTA - Meglio la formazione di Gasperini intorno alla metà del primo tempo con un altro tiro di Muriel al ventesimo che non ha però impensierito il portiere biancoceleste. Lo stesso colombiano ha poi sbloccato il risultato al 23': tacco di Pasalic per Gosens sulla trequarti, percussione centrale del tedesco che arrivato al limite ha servito proprio Muriel in area. Stop e tiro del numero 9 che non ha lasciato scampo a Strakosha. Dopo 5' raddoppio dell'Atalanta, con Muriel che ha battuto un colpevole Strakosha con un tiro cross su calcio di punizione dalla trequarti. Sempre più Dea anche intorno alla mezz'ora con altre occasioni. Lazio completamente stordita.

TRIS DI GOMEZ - Solo l'Atalanta in campo nel primo tempo e al 37' è arrivato il tris di Gomez. Palla dalle retrovie di Palomino, velo di Muriel e diagonale vincente dell'argentino che non ha lasciato scampo a Strakosha. Notte fonda per la Lazio, incapace di reagire dopo il vantaggio nerazzurro. Nel finale di tempo i biancocelesti hanno poi provato ad alzare il baricentro senza però essere mai pericolosi. 45 minuti terribili per la formazione di Inzaghi che nella ripresa dovrà cercare di cambiare marcia per non subire una vera e propria goleada.

Sezione: Altre news / Data: Sab 19 Ottobre 2019 alle 15:52
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print