È stato arrestato il presunto omicida dell'arbitro Daniele De Santis e della sua compagna Eleonora Manta. Si tratta di uno studente 21enne di Casarano che avrebbe vissuto per un periodo in affitto a casa di De Santis, lì dove si è consumato il delitto. Premeditato, come si evince dal biglietto insanguinato ritrovato sul cortile, dove vi era disegnata una mappa delle vie vicino casa prive di telecamera. Tuttavia l'assassino è stato ripreso da una videocamera della zona, che ha permesso agli inquirenti di risalire alla persona. De Santis e compagna sono stati uccisi la sera del 21 settembre scorso trafitti da una serie impressionante di coltellate.

Sezione: Altre news / Data: Mar 29 settembre 2020 alle 06:00
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print