L'Atalanta lavora per il ritorno di Mattia Caldara, che tra Juventus e Milan di fatto non ha mai trovato spazio dopo aver lasciato Bergamo. Secondo quanto riferito da Tuttosport, il piano degli orobici sarebbe quello di provare a chiudere per un prestito di 18 mesi con successivo riscatto fissato a circa 15 milioni di euro. Valutazioni calcolate per convincere il Milan, che con queste cifre non metterebbe a bilancio alcuna minusvalenza.

Sezione: Calciomercato / Data: Mer 08 gennaio 2020 alle 20:00 / Fonte: tuttomercatoweb.com
Autore: Redazione TA
Vedi letture
Print