NAPOLI-ATALANTA 0-3

CARNESECCHI, voto 7,5
Il muro difensivo dell'Atalanta. La sua prestazione è stata fondamentale per tenere a bada gli attacchi del Napoli, dimostrando sicurezza e un'ottima lettura del gioco. La sua capacità di opporsi efficacemente rende Carnesecchi un portiere di primo livello, cruciale per le aspirazioni dell'Atalanta.

SCALVINI, voto 7
Nonostante un infortunio che lo costretto ad uscire dal Maradona, ha dimostrato le sue qualità tecniche e difensive, posizionandosi tra i difensori più promettenti d'Italia. Il suo contributo si è rivelato decisivo nel limitare le manovre offensive avversarie, candidandosi come un elemento imprescindibile per il futuro dell'Atalanta e per le competizioni europee.

dal 72' TOLOI, voto 6
Ha gestito la difesa con esperienza e calma nei momenti più critici del match, contribuendo alla solidità della retroguardia senza eccedere in particolari acrobazie, ma con efficacia e sobrietà.

HIEN, voto 7
Una sorpresa tattica che ha pagato. La sua capacità di marcare e controllare uno degli attaccanti più pericolosi del Napoli ha dimostrato un'intelligenza e un'intuizione tattica notevoli, confermando le scelte di Gasperini.

KOLASINAC, voto 6,5
Un guerriero instancabile che ha dimostrato maturità e spirito di lotta, sfiorando anche il gol. La sua prestazione è stata un mix di grinta e esperienza, fondamentali per la strategia di Gasperini.

dal 67' DJIMSITI, voto 6,5
Inserito nella fase più calda del match, ha mostrato ottime abilità confermando le attese. La sua prestazione ha contribuito a mantenere alta la concentrazione della squadra nei momenti decisivi.

HATEBOER, voto 6,5
Il suo ritorno da titolare è stato segnato da una prestazione di grande dinamismo e esperienza, elementi che hanno arricchito il gioco dell'Atalanta, soprattutto considerando le sfide su più fronti.

DE ROON, voto 7
Vero leader in campo, ha guidato la squadra con autorità, imponendo i ritmi e contrastando efficacemente le azioni offensive del Napoli. Un capitano esemplare che incarna lo spirito e l'identità dell'Atalanta.

EDERSON, voto 6,5
Nonostante non abbia brillato per fantasia, la sua partita è stata caratterizzata da grande sacrificio e impegno, vincendo la battaglia di grinta e determinazione richiesta da Gasperini.

ZAPPACOSTA, voto 6,5
Il suo contributo è stato prezioso, soprattutto per l'azione che ha portato al gol del vantaggio. La sua prestazione ha evidenziato un grande impegno e una risorsa importante per la squadra.

dal 60' RUGGERI, voto 6,5
Più concentrato sulla fase difensiva, ha svolto il suo ruolo con attenzione, contribuendo a mantenere l'equilibrio della squadra nei momenti di pressione del Napoli. Da un bellissimo uno-due serve a Koopmeiners l'assist per il terzo gol. 

PASALIC, voto 7
Sorprendente e imprevedibile, ha giocato una partita di grande intelligenza, diventando un fattore chiave nella strategia dell'Atalanta grazie ai suoi movimenti senza palla e alle sue incursioni improvvise.

MIRANCHUK, voto 8
Con un gol e un assist, si è confermato un elemento decisivo per l'Atalanta. La sua capacità di incidere sul gioco e di essere sempre nel posto giusto al momento giusto ha dimostrato il grande valore che apporta alla squadra.

dal 60' KOOPMEINERS, voto 7
Nonostante non fosse al meglio della forma, ha dimostrato la sua qualità andando a segno e contribuendo al roboante successo al Maradona. La sua crescita continua a essere un asset prezioso per l'Atalanta. E il suo cartellino continua a lievitare... 

SCAMACCA, voto 8
La sua prestazione è stata eccezionale, con un gol che dimostra la sua capacità di fare la differenza. Ha giocato per la squadra, dimostrando di essere un punto di riferimento offensivo insostituibile.

dal 60' LOOKMAN, voto 6,5
Dinamico e vivace, ha messo in difficoltà la difesa avversaria, sfiorando il gol. La sua prestazione è stata un ulteriore dimostrazione della profondità qualitativa dell'Atalanta.

ALL. GASPERINI, voto 8
Sbaldorisce tutti con scelte non previste alla vigilia e ha avuto ragione con l'ingresso in campo di Hien, Hateboer e Zappacosta dal 1'. Davanti Pasalic e Miranchuk non danno punti di riferifmento e Scamacca risponde alla grande. La sua squadra ha dimostrato ancora una volta il suo valore, con una vittoria che sottolinea le ambizioni e la coesione di un gruppo capace di eccellere in Italia e in Europa

Ci Napoli 30/03/2024 - campionato di calcio serie A / Napoli-Atalanta / foto Carmelo Imbesi/Image Sport
nella foto: esultanza gol Gianluca Scamacca
© foto di www.imagephotoagency.it
Ci Napoli 30/03/2024 - campionato di calcio serie A / Napoli-Atalanta / foto Carmelo Imbesi/Image Sport
nella foto: Marco Carnesecchi
© foto di www.imagephotoagency.it
Sezione: Il Pagellone / Data: Dom 31 marzo 2024 alle 14:45
Autore: Lorenzo Casalino / Twitter: @lorenzocasalino
vedi letture
Print