In una svolta impressionante di carriera, Adrien Tameze, il versatile e dinamico giocatore che non ebbe fortuna alla Dea, quando non fu riscattato, ha catturato l'attenzione dei grandi club della Premier League grazie alle sue eccezionali prestazioni nel calcio italiano. Ora è uno dei punti di forza del nuovo Torino di Juric. 

Polivalenza e impatto in campo
Tameze, 29 anni, di nazionalità francese con origini camerunensi, ha dimostrato un'eccezionale versatilità giocando in diversi ruoli con la stessa efficacia. In grado di ricoprire le posizioni di esterno destro sia in una difesa a tre che a quattro, centrale e mediano, ha anche eccelso come trequartista. Questa polivalenza gli ha permesso di adattarsi perfettamente alla filosofia di gioco di Ivan Juric. 

Interesse crescente dalla Premier League
La sua abilità nel coprire ogni zona del campo con forza fisica e acume tecnico non è passata inosservata. Club prestigiosi come Brighton, West Ham e Fulham hanno mostrato un forte interesse, vedendo in lui un giocatore ideale per lo stile di gioco fisico e tattico della Premier League.

Il valore del cartellino
Prelevato da Cairo per 2,8 milioni di euro dal Verona, Tameze si è rivelato un vero affare il club granata. Con un contratto che lo lega fino al 2026, il suo valore di mercato è aumentato esponenzialmente, con stime che lo valutano oltre i 10 milioni di euro.

Cm Torino 14/08/2023 - Coppa Italia / Torino-Feralpi Salo’ / foto Cristiano Mazzi/Image Sport 
nella foto: Adrian Temeze
© foto di www.imagephotoagency.it
Sezione: L'angolo degli ex / Data: Gio 23 novembre 2023 alle 06:41
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
vedi letture
Print