L'investimento a lungo termine ha già pagato, ma potrebbe essere ancor più determinante in questo periodo. L'Atalanta è pronta per ripartire anche grazie al centro sportivo 'Bortolotti' di Zingonia: quando verranno ufficializzate le nuove date i nerazzurri potranno ricominciare direttamente dalla struttura che già ospita il lavoro quotidiano della squadra. Un impianto pronto all'uso, con stanze per giocatori e staff, ma anche campi e strutture per l'allenamento quotidiano. Non solo, l'accademia Mino Favini presente all'interno del centro potrà essere sfruttata da tutti i collaboratori, in modo tale da poter mantenere le distanze obbligatorie.

La struttura di Zingonia mette a disposizione di tutto: circa 24 camere, con ristorante interno e sale dedicate al benessere e al relax. I giocatori hanno a disposizione la piscina, la sauna e diverse palestre: in questo modo la rosa può essere suddivisa in più gruppi, rispettando così le distanze imposte dal Governo per poter riprendere le attività. In totale i campi a disposizione saranno sette (otto se si considera quello a 7), in cui possono allenarsi almeno due mini-gruppi per campo. La società potrà sfruttare anche gli spazi del settore giovanile - attualmente fermo-, ma anche un hotel di fiducia nei pressi del centro sportivo. Gli spazi e le strutture per ripartire ci sono, si attendono soltanto le date.

Sezione: Zingonia / Data: Mar 21 aprile 2020 alle 14:00 / Fonte: Patrick Iannarelli
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print