Bergamo piange altri due medici, si tratta di Aurelio Maria Comelli (70 anni), cardiologo e responsabile di un ambulatorio specialistico alla clinica Quarenghi di San Pellegrino e Michele Lauriola (67), medico di base in Città. A loro si aggiunge anche Guido Riva (78), dottore di base di Martinengo 

Il dato si va ad aggiungere ai 63 medici ad ora (dato FNOMCeO - Federazione degli ordini dei medici ), scomparsi in Italia per Coronavirus 

Intanto, secondo gli ultimi dati dell'Istituto Superiore di Sanità relativi a ieri, sono 8.358 gli operatori sanitari contagiati, 595 in più rispetto al giorno precedente.

Sezione: Altre news / Data: Mar 31 marzo 2020 alle 09:30
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print