Tanti i nazionali di casa Atalanta che devono ancora far rientro a Bergamo. Intanto però, mister Gasperini prosegue nella preparazione della trasferta di Genova alla ripresa del campionato. Una sfida fondamentale per la Dea reduce dal ko contro il Torino prima dello stop. In campionato servirà riprendere subito il cammino, ma un successo permetterebbe ai giocatori di arrivare al meglio anche dal punto di vista mentale all'esordio Champions contro la Dinamo Zagabria.

Reagire subito - Come detto domenica la Dea sarà impegnata a Marassi contro il Genoa, squadra che ha già dimostrato contro la Fiorentina di saper sfruttare il fattore campo. Per questo l'impegno non sarà semplice, anche se gli uomini di Gasperini dovranno tornare subito alla vittoria per non essere già costretti a rincorrere. Dopo la Champions l'Atalanta ospiterà la Fiorentina, quindi due trasferte con Roma e Sassuolo prima di chiudere il filotto in casa contro il Lecce.

Avvio alla portata prima della doppietta City - Dopo la gara di Marassi, la banda nerazzurra volerà in Croazia. A Zagabria l'esordio Champions contro la Dinamo, squadra alla portata anche se l'ambiente si preannuncia caldo. Due settimane dopo arrivano a Bergamo gli ucraini dello Shakhtar per la seconda sfida europea. L'ultima prima del back to back contro il Manchester City di Pep Guardiola.

IL CALENDARIO DELL'ATALANTA FINO AL 6 OTTOBRE

15/09 Genoa-Atalanta (Serie A)
18/09 Dinamo Zagabria-Atalanta (Champions League)
22/09 Atalanta-Fiorentina (Serie A)
25/09 Roma-Atalanta (Serie A)
28/09 Sassuolo-Atalanta (Serie A)
01/10 Atalanta-Shakthar (Champions League)
06/10 Atalanta-Lecce (Serie A)

Sezione: Altre news / Data: Gio 12 Settembre 2019 alle 16:30 / Fonte: tuttomercatoweb.com
Autore: Redazione TA
Vedi letture
Print