Gian Piero Gasperini, tecnico dell'Atalanta, ha commentato a Sky Sport la sconfitta interna contro l'Hellas: "Fino al rigore abbiamo fatto un'ottima prestazione, abbiamo avuto tante occasioni. Purtroppo davanti non avevamo brillantezza, forse abbiamo pagato stanchezza. Abbiamo avuto tante occasioni e di solito le sfruttiamo meglio. È un periodo così, c era già successo contro lo Spezia: è mancata qualità e abbiamo pagato. Poi l'Hellas ha fatto meglio dopo il gol. Stasera la squadra per 75' ha fatto bene, anche davanti, è mancata freschezza".

Complimenti a Juric: "Lo so che è bravo, per me non è una novità. La partita si stava mettendo in modo favorevole a noi, ma al primo episodio ha preso una piega diversa, forse non è un momento molto positivo"..

Mancanza di brillantezza: "Gomez e Ilicic hanno speso molto mercoledì. Per il resto paghiamo le Nazionali, tanti giocatori sono arrivati in condizioni fisiche non buone, poi c'è anche il COVID-19. Ci sono mancate tre alternative importanti in attacco. Nel calcio ci sono questi periodi, a volte concretizzi di più, ora ci manca sempre qualcosa per sbloccare la partita".

Turnover e ambizioni: "Non sono molto per il turnover, non puoi sapere se il giocatore ha recuperato e non è una questione solo fisica ma anche di testa. Non rimpiango nulla, stiamo sperperando situazioni favorevoli, abbiamo segnato 0 gol in 2 partite costruendo 15 occasioni. Mi dispiace per le Nazionali, che ci hanno restituito giocatori col Covid o fuori condizione, ma la stagione va presa in questo modo".

Condizioni di Gollini: "Dobbiamo valutare, domani potremo essere più precisi".

Sezione: Altre news / Data: Sab 28 novembre 2020 alle 23:44
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print