In casa Inter, nonostante i recenti risultati e considerato i problemi di bilancio che verranno certificati anche oggi nel corso dell'assemblea dei soci, sono tutti pronti a fare quadrato per uscire dalla crisi insieme ad Antonio Conte. E' chiaro però che il rendimento preoccupi e non poco, ed è per questo che Marotta tiene sempre vivo il piano B. Il ritorno di Spalletti, nonostante sia ancora sotto contratto, è impossibile, e per questo i nerazzurri sarebbero pronti a chiamare Massimiliano Allegri come già fatto prima della pace di Villa Bellini. Solo in caso di crollo, sia chiaro a tutti, ma dare per scontato che si arrivi in fondo alla stagione senza Champions e senza lotta per il titolo, non sarebbe saggio. A riportarlo è Tuttosport.

Sezione: Calciomercato / Data: Ven 27 novembre 2020 alle 12:45
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print