A Torino la Juve batte 3-1 il Genoa. Bianconeri subito avanti al 4': Cuadrado sfonda su Rovella dopo un doppio passo e appoggia in area per lo Kulusevski che di sinistro manda la palla all'incrocio. Al 22' il raddoppio degli uomini di Pirlo: Chiesa che ruba palla e parte velocissimo in contropiede, calcia in porta, Perin respinge con un miracolo ma il pallone schizza verso Ronaldo, che da un metro colpisce il palo divorandosi il gol. Sulla respinta dal palo, però, la Juve è fortunata perché arriva Morata che a porta vuota sigla il 2-0. Al 49' i rossoblù accorciano le distanze con Scamacca, abile di testa a sfruttare un corner di Rovella e superare Szczesny. Al 70' McKennie, da poco entrato in campo, chiude il match segnando su assist di Danilo.

JUVENTUS-GENOA 3-1 
5' Kulusevski (J), 22' Morata (J), 49' Scamacca (G), 70' McKennie (J)

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Cuadrado (46' Alex Sandro), De Ligt, Chiellini, Danilo; Kulusevski (68' McKennie), Bentancur, Rabiot (84' Ramsey), Chiesa (74' Arthur); Morata (68' Dybala), Ronaldo. All. Pirlo

GENOA (3-5-2): Perin; Masiello, Radovanovic, Criscito; Biraschi (46' Ghiglione), Behrami (46' Pjaca), Badelj, Rovella (63' Zajc), Zappacosta; Scamacca (70' Melegoni), Pandev (63' Shomurodov). All. Ballardini

Ammoniti: Cuadrado (J), Kulusevski (J), Behrami (G), Rovella (G), Criscito (G), Alex Sandro (J)

Sezione: Serie A / Data: Lun 12 aprile 2021 alle 02:30
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print