Il nuovo Pasalic è un giocatore sempre più determinante per l'Atalanta. La Gazzetta dello Sport sottolinea quanto il croato sia cresciuto negli ultimi mesi e si stia ritagliando uno spazio sempre più grande nelle scelte di Gian Piero Gasperini. Gioca a suo favore sicuramente la duttilità tattica: l'ex Chelsea e Milan può ricoprire tre ruoli nello scacchiere tattico bergamasco (interno di centrocampo, trequartista ed esterno offensivo).

Gol e riscatto - Poi ci sono i gol, importanti e decisivi. Come quello contro il Manchester City, che ha portato il primo storico punto in Champions alla Dea, e la doppietta rifilata al Brescia nel derby di sabato scorso. Un salto di qualità che lo rende l'uomo in più della macchina perfetta di Gasperini e che gli varrà sicuramente il riscatto: i 15 milioni pattuiti, in estate, sembravano una cifra troppo alta, ma oggi sono addirittura pochi.

Sezione: Altre news / Data: Mer 4 Dicembre 2019 alle 23:00 / Fonte: tuttomercatoweb.com
Autore: Redazione TA
Vedi letture
Print