Simbolo e icona del nuovo corso Torino. Finora. Perché il domani di Lorenzo De Silvestri è ancora da scrivere, dopo 94 presenze con la maglia granata. L'esterno è in scadenza nell'estate del 2020 e la società di Urbano Cairo sta prendendo sì contatti per il nuovo contratto senza ancora dare l'acceleratra decisiva.

Ancora niente summit per il rinnovo - Un fattore, questo, che sta portando su De Silvestri l'attenzione di più di una società. Uomo spogliatoio, non solo calciatore prezioso per Walter Mazzarri e per il suo scacchiere tattico, Cairo non ha ancora dato lo sprint giusto per fissare l'appuntamento con l'entourage del calciatore e trovare la quadra per un futuro insieme. Una soluzione che sarebbe gradita a tutte le parti ma che in sua assenza, ha portato più di una società a informarsi sul futuro a breve termine di De Silvestri.

In campo Bologna e Atalanta - Chi lo cerca è il Bologna di Walter Sabatini e di Sinisa Mihajlovic: il tecnico serbo lo ha schierato in campo per 132 volte e lo accoglierebbe volentieri in Emilia. Dall'altra parte c'è l'Atalanta di Gian Piero Gasperini. Che dopo il ko di Timothy Castagne cerca un esterno capace di integrarsi da subito negli schemi della Dea e che conosca già il campionato italiano, oltre che con esperienza d'Europa. L'occasione è a Torino, in scadenza tra un anno....

Sezione: Calciomercato / Data: Dom 18 Agosto 2019 alle 18:30 / Fonte: tuttomercatoweb.com
Autore: Redazione TA
Vedi letture
Print