L'edizione odierna de Il Secolo XIX fa notare come, domenica scorsa contro la Lazio, la panchina della Sampdoria avesse un valore complessivo stimato da Transfermarkt in poco meno di cinquanta milioni: parliamo nello specifico di Letica, Ravaglia, Tonelli, Regini, Bereszynski, Verre, Askildsen, Jankto, Leris, Damsgaard, Torregrossa e Gabbiadini, che insieme pesano circa sei milioni netti di ingaggio. Cifre difficilmente riproponibili nella prossima stagione, perché il momento attuale impone dei tagli improcrastinabili. A questo discorso si aggiunge infatti un dato significativo: l'età media della formazione schierata all'Olimpico è risultata di 29 anni e 357 giorni, la più anziana della Samp dal dicembre del 2006. Conviene dunque godersi il momento - osserva il quotidiano -, perché con ogni probabilità il club di Ferrero non potrà disporre di tanta abbondanza anche il prossimo anno: la sensazione è che a stretto giro di posta possa esserci un ritorno all'antico, cioè verso la linea verde.

As Roma 20/02/2021 - campionato di calcio serie A / Lazio-Sampdoria / foto Antonello Sammarco/Image Sport
nella foto: Ernesto Torregrossa
As Roma 20/02/2021 - campionato di calcio serie A / Lazio-Sampdoria / foto Antonello Sammarco/Image Sport nella foto: Ernesto Torregrossa © foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Sezione: L'avversario / Data: Gio 25 febbraio 2021 alle 15:00
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print