"L'Italia apre, scommessa di Draghi" è il titolo de La Repubblica in edicola oggi. "Dal 26 aprile in zona gialla bar e ristoranti solo sui tavoli esterni pure a cena. Teatri e cinema con metà posti o nelle arene. Mille spettatori negli stadi. Un pass per spostarsi tra le Regioni. Il presidente del Consiglio difende Speranza: 'Critiche infondate'. Salvini esulta: abbiamo impedito le chiusure" si legge nel catenaccio. 

"Il premier: 'Giusto fare debito'. Sbloccati 57 cantieri: lavoro per 100mila". 

Due gli articoli di fondo. 

"La stagione della doppia responsabilità". 

"Nel fortino assediato del ministro che si sente Totò". 

In taglio medio. 

"Quando e come, ecco il calendario di via libera e limiti". 

"La vice di BioNTech". "Con la mia arma anti-Covid sfiderò il cancro". 

Di spalla. 

"La carbon tax ora fa paura a Pechino". 

"Biden, l'Europa e la trappola della diversità". 

in taglio basso. "Stop al catcalling". "La Francia scheda i quartieri molesti". 

Sezione: Rassegna Stampa / Data: Sab 17 aprile 2021 alle 07:45
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print