Calano le spese per i procuratori da parte dei club di Serie A. Come si nota dalla tabella compensi del 2020 pubblicata dalla Figc, in base all’art.8 sulla trasparenza, le società del campionato italiano hanno versato complessivamente nelle tasche degli agenti (per trasferimenti, ma anche rinnovi di contratto) 138 milioni di euro, con una media di circa 6,9 milioni di euro a testa. Una cifra in picchiata rispetto all'anno precedente, quando i club avevano speso 187 milioni di euro: un calo del 26%. Juventus, Roma, Milan e Napoli hanno speso da sole circa 66 dei 138 milioni complessivi. Ecco la classifica:

JUVENTUS: € 20.800.137,97

ROMA: € 19.241.912,00

MILAN: € 14.315.291,95

NAPOLI: € 12.080.740,79

FIORENTINA: € 9.740.062,50

INTER: € 9.050.068,29

ATALANTA: € 6.004.805,00

SASSUOLO: € 5.823.103,00

LAZIO: € 5.529.679,43

BOLOGNA: € 5.489.340,52

PARMA: € 4.853.818,32

SAMPDORIA: € 4.013.084,00

UDINESE: € 3.992.809,86

HELLAS VERONA: € 3.906.049,46

GENOA: € 3.467.171,78

TORINO: € 3.461.175,00

CAGLIARI: € 3.381.960,00

BENEVENTO: € 1.025.825,08

CROTONE: € 962.427,00

SPEZIA: € 876.132,14

Sezione: Serie A / Data: Mer 31 marzo 2021 alle 12:00
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print