"Intreccio croato tra Sassuolo, Atalanta e Spezia". Così La Gazzetta dello Sport focalizza l'obiettivo di mercato della Dea, seriamente intenzionata a far suo il croato Martin Erlic dello Spezia, che il ds Giovanni Sartori ha fatto seguire ripetutamente nella stagione scorsa e che è stato una delle sorprese dei liguri. 

L'OFFERTA DELL'ATALANTA - Lo Spezia, che con i bergamaschi ha in corso diversi affari, ha richiesto nella possibile operazione il prestito di Bosko Sutalo, che può tranquillamente giostrare al centro della difesa e sull'esterno. E non solo. Il club ligure ha nel mirino da Piccoli a Reca, passando per Colley e Kovalenko, elementi di un mosaico in divenire, riferisce la rosea. 

GLI INTRECCI - Il Verona, ad oggi, è in vantaggio su Sutalo, mentre il Sassuolo non ha intenzione di farsi scappare il centrale Erlic, proprietario di fatto della metà di Erlic (avendo il diritto al 50% sulla futura rivendita), ha pensato a lui per sostituire Marlon, finito in Ucraina allo Shakthar, al seguito del tecnico Roberto De Zerbi. Ad oggi il Sassuolo è in vantaggio sull'Atalanta per Erlic, valutato dal club emiliano 7 milioni di euro 

Sezione: Calciomercato / Data: Gio 22 luglio 2021 alle 10:49
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print