La multinazionale Johnson and Johnson ha annunciato di aver selezionato un candidato vaccino per il Coronavius e che inizierà la sperimentazione sull'uomo al massimo il prossimo settembre. La multinazionale ha inoltre spiegato nella nota ufficiale di lavorare per aumentare la capacità produttiva per poter produrre in tempi rapidi un miliardo di dosi.

"La compagnia - si legge nella nota riportata da Sky Tg24 - si aspetta di iniziare gli studi clinici sull'uomo al massimo a settembre 2020, e i primi lotti dovrebbero essere disponibili per una autorizzazione all'uso di emergenza all'inizio del 2021, una tabella di marcia accelerata se confrontata con lo sviluppo tipico di un vaccino".

Sezione: Altre news / Data: Lun 30 marzo 2020 alle 16:59
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print