Brutto episodio che ha condito la serata dell'Olimpico che ha visto primeggiare la Dea contro la Lazio con merito e superiorità tecnica per 4-1. Nonostante si giocasse a porte chiuse, i tifosi biancocelesti con eloquenti e quanto straziante siano stati gli striscioni apparsi, hanno di fatto colpito l'Atalanta e il suo popolo, dimenticandosi senza pietà, quanto la città di Bergamo, inoltre, abbia passato al di là dello sport durante la pandemia in corso.

I due striscioni, portano le seguenti frasi: “Bergamasco figlio di p***a“, mentre il secondo “Atalantino fodero del mio coltello“.  A riportarlo Calcioatalanta.it

Sezione: Altre news / Data: Gio 01 ottobre 2020 alle 07:00
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print