Gennaio si avvicina e dal giorno successivo della fine del mercato, ovvero dal 1 febbraio, i calciatori in scadenza nell'estate 2022 saranno liberi di firmare un contratto da svincolati con una nuova società. Ecco di seguito le occasioni tra i terzini

Tanti rebus nelle big, da Ghoulam a De Sciglio
Non mancano nomi importanti tra i terzini in scadenza a giugno, anche se nessuno di questi di fatto è un titolare. Mattia De Sciglio ha riconquistato spazio con Allegri alla Juventus, il rinnovo non è da escludere ma a cifre più basse nel caso di quelle ora percepite. Difficile pensare a un nuovo contratto per Faouzi Ghoulam, reduce da tanti ko e comunque un costo importante per il Napoli. Lo stesso dicasi per Andrea Conti, finito tra le alternative di casa Milan mentre Danilo D'Ambrosio e l'Inter si daranno probabilmente appuntamento a fine stagione per parlare di futuro. Verso l'addio a zero invece Aleksandar Kolarov, sempre dal club nerazzurro.

De Silvestri: gol da rinnovo. La Roma saluta Santon
Chi dopo Torino ha conquistato anche Bologna è Lorenzo De Silvestri: leader dei rossoblù, si è guadagnato la stima della piazza dopo quella di Sinisa Mihajlovic che non ha dubbi su un futuro ancora insieme. La Roma attende soltanto la scadenza del contratto di Davide Santon per il quale è ostico pensare a un rinnovo mentre la Lazio si appresta a blindare Adam Marusic. In breve: sarà un'altra stagione dove Cristian Ansaldi e il Torino dovranno sedersi per parlare di futuro anche se adesso Ivan Juric potrebbe optare per un giocatore più dinamico su quella fascia per il futuro mentre l'Udinese non vorrebbe perdere a zero Jens Stryger-Larsen: lo stesso danese ha detto di non chiudere la porta al rinnovo dopo aver pensato all'addio in estate.

Sezione: Calciomercato / Data: Mar 07 dicembre 2021 alle 07:00
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
vedi letture
Print