I condizionali sono d’obbligo, anche perché ci sono ancora dieci giornate da giocare. La programmazione però va messa in piedi con largo anticipo, come confermato dallo stesso dallo stesso Gasperini nelle recenti dichiarazioni: ogni stagione, per poter avere maggiori possibilità di successo, deve possedere delle basi solide. Proprio per questo in casa nerazzurra si tireranno le somme a fine campionato: bisognerà capire se Josip Ilicic vestirà ancora la maglia della Dea. Il Milan monitora la situazione, ma tutto dipenderà dal rapporto dell’attaccante sloveno col tecnico nerazzurro.

INTRECCI DI MERCATO - Negli ultimi periodi i rapporti tra Ilicic e l’Atalanta si sono un po’ incrinati, di sicuro le prestazioni altalenanti dello sloveno non sono state funzionali al gioco di Gasperini. La palla persa dopo pochi minuti dal suo ingresso in campo nella trasferta di Madrid rappresenta un segnale chiaro e inequivocabile della stagione del numero 72: manca la concentrazione giusta per poter essere decisivo e avere la continuità mostrata prima dell’interruzione dovuta all’emergenza Covid. Il Milan, nelle ultime ore, sembra aver messo gli occhi sul Professore nerazzurro, ma l’eventuale assalto passa dal rinnovo di Hakan Calhanoglu. Se il turco lascerà una casella libera i rossoneri potrebbero mettere sul piatto una buona offerta, l’affare però dovrà essere conveniente per tutte le parti in causa. Trovare la giusta quadratura del cerchio non sarà affatto semplice.

CESSIONE DI LUSSO? - La cessione del Papu Gomez ha aperto uno spiraglio a Zingonia e ha dato indicazioni ben precise su quale sarà la gestione nei prossimi anni: nessuno dovrà sentirsi intoccabile e ogni decisione verrà presa per il bene della squadra. I nerazzurri dunque potrebbero valutare un’altra cessione di lusso dopo quella dell’argentino, ma prima di lasciar partire Ilicic il tecnico degli orobici vorrà sicuramente trovare una valida alternativa. Sulla trequarti ci sono parecchi profili interessanti, ma l’allenatore di Grugliasco è stato chiaro: la conditio sine qua non per il suo 3-4-1-2 viene rappresentata da un giocatore con le caratteristiche dello sloveno. Trovarlo non sarà semplice, ma senza un altro acquisto di qualità non ci saranno trattative in uscita.

Sezione: Calciomercato / Data: Ven 02 aprile 2021 alle 10:45
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print