"Se ho aspettato fino all’ultimo momento, l’ho fatto perché avevo un asso nella manica". Parola di Wanda Nara. Intervenuta nella trasmissione argentina Morfi Telefe, condotta da sua sorella Zaira, la moglie e agente di Mauro Icardi ha parlato del recente trasferimento del bomber al Paris Saint-Germain: "Tra le opzioni che avevamo, il PSG era la peggiore per me: devo fare avanti e indietro con i ragazzi. C'erano molte squadre italiane importanti che lo volevano e sarebbe stato più comodo, però ho pensato a lui".

Sulla possibilità di gestire altri calciatori, Wanda non pare molto aperta: "Non potevo, perché gestire Mauro richiede impegno. Mi hanno proposto altri giocatori, i mariti delle amiche. Chi mi conosce sa che non lo faccio per interesse, ma per l'amore che ho per Mauro".

Giocherà nel Boca?
"Mi piacerebbe. Immagino cosa si può sentire giocando in uno stadio così, pur essendo nel River non mi opporrei. Però non c'è stata nessuna proposta seria dal Boca".

Sezione: Calciomercato / Data: Gio 5 Settembre 2019 alle 23:21
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print