"Muriel? Quello che c'è di reale è che è un talento straordinario e ce lo teniamo ben stretto, è maturato molto". Luca Percassi, amministratore delegato dell'Atalanta, ha le idee ben chiare e fa eco al tecnico nerazzurro Gian Piero Gasperini: l'allenatore degli orobici è stato chiaro in una recente intervista, basta saccheggi da parte delle big. La dimensione dei nerazzurri si è allargata in maniera esponenziale - come dimostrano anche i risultati ottenuti in Champions League -, dunque le dirette concorrenti non possono essere facilitate in nessun modo. Proprio per questo motivo tutto l'ambiente bergamasco fa scudo su uno dei giocatori più talentuosi, ovvero Luis Muriel: il colombiano è diventato un pilastro fondamentale e difficilmente verrà ceduto nella prossima finestra di mercato. 

NIENTE CESSIONE? - Percassi è stato abbastanza chiaro sull'argomento nonostante la nota instabilità del mercato: Muriel non si muove, almeno per il momento. L'Inter sicuramente sta monitorando il calciatore nerazzurro, ma sarà davvero complicato privarsi di un attaccante come il colombiano. Nelle ultime settimane sono trapelate diverse notizie riguardanti l'ex Siviglia, con una valutazione all'incirca sui 30 milioni fatta proprio dalla società. La risposta dell'ad nerazzurro sembra però essere chiara: Lucho non va da nessuna parte. 

NUMERI INCREDIBILI - L'impatto del meteorite Muriel è stato devastante, soprattutto in questo torneo: 18 gol in campionato in 27 gare, 22 complessivi in 38 match stagionali. In questo periodo è davvero difficile trovare un giocatore in grado di avere un'incidenza simile: è il terzo miglior marcatore del campionato dietro a Lukaku e Ronaldo, nelle ultime 12 gare tra campionato e coppe ha segnato 8 gol. Le cifre parlano chiaro, le dichiarazioni dei diretti interessati anche: l'Atalanta vuole trattenere Luis Muriel e cercherà di farlo a ogni costo.

Sezione: Copertina / Data: Gio 08 aprile 2021 alle 09:28
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print