La UEFA e la FIFA vanno dritte al punto e, dopo il Comitato Esecutivo di oggi, Aleksandar Ceferin ha spiegato che "i giocatori impegnati in Superlega non potranno giocare nelle Nazionali, dunque Mondiali ed Europei". Già. Ma l'Europeo si avvicina e anche Roberto Mancini guarda con attenzione e apprensione la situazione. Come cambierebbe la sua Italia in vista dell'Europeo?

Portieri: Gollini (Atalanta), Cragno (Cagliari), Sirigu (Torino)
Terzini: Florenzi (Paris Saint-Germain), Di Lorenzo (Napoli), Spinazzola (Roma), Biraghi (Fiorentina)
Difensori centrali: Acerbi (Lazio) Ferrari (Sassuolo), Mancini (Roma), Toloi (Atalanta)
Centrocampisti: Castrovilli (Fiorentina), Cristante (Roma), Pellegrini (Roma), Locatelli (Sassuolo), Verratti (Paris Saint-Germain), Pessina (Atalanta)
Esterni: Berardi (Sassuolo), El Shaarawy (Roma), Insigne (Napoli), Kean (Paris Saint-Germain)
Centravanti: Immobile (Lazio), Belotti (Torino)

Esclusi: Bonucci, Chiellini, Bernardeschi, Chiesa (Juventus), Bastoni, Barella, Sensi (Inter), Romagnoli, Calabria, Tonali (Milan), Jorginho, Emerson Palmieri (Chelsea)

Il possibile undici: Sirigu; Florenzi, Mancini, Acerbi, Spinazzola; Pellegrini, Verratti, Locatelli; Berardi, Immobile, Insigne.

Sezione: Italia / Data: Mar 20 aprile 2021 alle 14:15
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print