Manita della Roma, Benevento ko nonostante una buona prestazione. 5-2 il punteggio finale in favore dei giallorossi, con un grande Edin Dzeko autore di una doppietta.

Le scelte iniziali - Fonseca sceglie la difesa a quattro, con Mancini e Ibanez al centro e Santon-Spinazzola sulle corsie esterne. Davanti Dzeko unica punta, supportato da Pedro, Pellegrini e Mkhitaryan. Nel Benevento Lapadula vince il ballottaggio con Dabo e parte dal primo minuto. Alle spalle della punta, la coppia tutta estro e fantasia composta da Iago Falque e Caprari.

Il Benevento passa subito in vantaggio - Dopo 5 minuti di gioco, la Roma è costretta ad inseguire. La conclusione di Caprari dal limite viene deviata da Ibanez. Il pallone si impenna e scavalca mirante.

Pedro e Dzeko completano la rimonta - La Roma, dopo la rete subita, si riversa in attacco alla ricerca del pari, che arriva alla mezz'ora grazie a Pedro, abile a finalizzare al termine di una bellissima azione della Roma. Passano 5 minuti e la Roma completa la rimonta: grande rilancio di Mirante che libera Mkhitaryan in contropiede: l'armeno serve perfettamente Dzeko in area: il bosniaco prende la mira e trova il gol del vantaggio.

Lapadula pareggia i conti - Ad inizio ripresa il Benevento trova il pari: errore di Veretout che tocca Ionita in area. Dal dischetto si presenta Lapadula: Mirante è bravissimo e neutralizza il rigore dell'attaccante, ma non può nulla sul tap-in vincente della punta dei sanniti.

Veretout si fa perdonare - Ancora Pedro protagonista, con l'ex Chelsea, servito sulla corsa da Dzeko, che conquista un calcio di rigore. Perfetto dagli undici metri Veretout, che si fa perdonare dopo l'errore precedente.

La Roma cala il poker - Passano pochi minuti e la Roma chiude la gara: azione bellissima di Villar che a centrocampo attende il momento giusto e poi imbuca per Mkhitaryan. L'armeno si trova da solo davanti a Montipò e al centro serve Dzeko, per il quale è un gioco da ragazzi infilare in porta.

Manita firmata Carles Perez - C'è gloria anche per Carles Perez, che trova il quinto gol dei giallorossi: grandissima azione dell'ex Barça che parte dalla propria metà campo, si accentra e lascia partire un sinistro ad incrociare che non lascia scampo a Montipò.

Sezione: Serie A / Data: Dom 18 ottobre 2020 alle 22:46
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print