Finisce 1-1 la sfida fra Sassuolo e Bologna con la squadra ospite che resiste oltre un'ora in 10 contro la squadra di casa subendo solo il pari in un'azione sporca dei neroverdi che assediano a lungo l'area avversaria senza però trovare il colpo del ko.

SORIANO LA SBLOCCA - Gara vivace quella del Mapei Stadium con le due squadre che si affrontano a viso aperto cercando fin da subito il gol, senza però creare grandi pericoli. Al primo vero tiro in porta però passa il Bologna: errore in disimpegno di Magnanelli che favorisce Barrow che vince un rimpallo con Marlon e serve in mezzo Soriano che da pochi passi batte Consigli per lo 0-1. La reazione dei padroni di casa non si fa attendere anche se di pericoli veri e propri verso la porta si Skorupski non ne arrivano, ma la squadra di De Zerbi staziona stabilmente nella metà campo rossoblù con gli ospiti che faticano a uscire.

BOLOGNA IN 10 - Alla mezz’ora arriva però la doccia fredda per il Bologna con Hicky che viene espulso per un intervento su Muldur dopo la chiamata del VAR. Al 37° timide proteste neroverdi per un contatto Djuricic-Danilo in area, l’azione prosegue con Berardi che conquista una buona punizione: la battuta però si infrange sulla barriera. È quasi un monologo neroverde anche se le occasioni sono poche con la squadra di De Zerbi poco incisiva negli ultimi 20 metri contro un Bologna arroccato a difesa della porta e del vantaggio. L'occasione migliore arriva all'ultimo minuto con Locatelli che calcia quasi un rigore in movimento trovando però sulla sua strada un Skorupski attento che para in due tempi e blinda lo 0-1 al 45°.

CAPUTO PAREGGIA I CONTI - Con l’ingresso di Traorè per Magnanelli il Sassuolo alza il proprio baricentro cercando di trovare anche maggiore incisività offensiva. I risultati arrivano subito: Djuricic si libera al tiro dal limite, palla sporcata da Danilo che arriva sui piedi di Caputo che da pochi passi non può fallire. Poco dopo è invece decisivo Soumaoro che chiude su Traorè, servito da Caputo, pronto a battere a porta sguarnita.

ASSEDIO NEROVERDE - Poco dopo è ancora il fantasista neroverde a sfiorare il vantaggio con un tiro dal limite che finisce di un soffio a lato. I cambi, da ambo le parti, cambiano poco il copione della gara col Sassuolo che gioca con un giro palla quasi pallanuotistico e il Bologna che si chiude a riccio faticando anche nelle ripartenze. L’occasione migliore è per la testa di Marlon che costringe Skorupski alla parata in bello stile. A cinque dalla fine è invece Berardi a calciare dal limite senza però trovare lo specchio della porta.

Il tabellino

SASSUOLO-BOLOGNA 1-1
17' Soriano (B), 52' Capito (S) 

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Muldur (71' Toljan), Marlon, G. Ferrari, Rogerio; Magnanelli (46' Traoré), Locatelli; Berardi, Maxime Lopez (87' Raspadori), Djuricic (71' Defrel); Caputo. All. De Zerbi

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; Tomiyasu, Danilo, Soumaoro, Hickey; Svanberg (34' De Silvestri), Dominguez (81' Baldursson); Orsolini (62' Schouten), Soriano, Sansone (62' Skov Olsen); Barrow (62' Palacio). All. Mihajlovic

Espulso Hickey (B) al 30' per rosso diretto

Sezione: Serie A / Data: Dom 21 febbraio 2021 alle 05:15
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print