L'Atalanta dovrà far i conti con una difesa da sistemare in vista della sfida contro il Parma. Romero squalificato, Djimsiti in diffida, sicuramente il rientro di Mattia Caldara diventa prezioso, anche se è da capire come il calciatore abbia realmente recuperato ed è comprensibile che non abbia sulle gambe l'intera partita. Tutto graviterà in queste ore sulle condizioni di Toloi, anche se in tal senso aveva lasciato un piccolo margine di speranza l'allenatore Gasperini nella conferenza stampa della vigilia del match contro il Sassuolo, vinto ieri per 5-1.

LE ALTERNATIVE - Nonostante il rotondo margine di vantaggio della sfida di ieri, Gasperini ha comunque fatto intravedere un segnale, durante la sostituzione di Djimsiti, avvenuta per non rischiare, in diffida, un giallo che lo avrebbe estromesso dalla sfida dell'Epifania contro il Parma. L'ingresso di Depaoli e Hateboer sulla linea difensiva fa capire che Sutalo non gode della sicurezza e pieno appoggio, in questo momento, del mister nerazzurro.

Questa è una valutazione di pura emergenza, con Hateboer centrale - con l'Atalanta lo ha già fatto in passato con Gasperini - e Maehle subito schierato dal 1' sulla corsia di destra 

IL MERCATO - Salvo colpi di scena, Sutalo andrà a giocare in questa sessione di mercato, la Dea sfoltirà la rosa e garantirà al giovane U.21 croato di trovare più spazio e minutaggio. L'ottimo rendimento di Reca a Crotone con Giovanni Stroppa, potrebbe far indurre ai dirigenti di mercato atalantini a far la stessa cosa appunto Sutalo in Calabria. 

Sezione: Zingonia / Data: Lun 04 gennaio 2021 alle 12:00
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print