A 100 giorni da un Europeo complicatissimo, partita di debutto Italia-Turchia, l’11 giugno a Roma, La Gazzetta dello Sport fa il punto sulla lista di Mancini che - si legge - probabilmente resterà in bilico fino all’ultimo. La deadline Uefa per i 23 nomi è la mezzanotte del 1° giugno. Ma già dalle tre gare di qualificazione mondiale di fine marzo, Irlanda del Nord, Bulgaria e Lituania, avremo le prime risposte, essendo le ultime convocazioni prima di quelle per l’Euro. 
I centrocampisti - La mediana è la chiave dell’Italia. Il triangolo con Jorginho (pivot), Verratti (regista alto) e Barella (incursore) si è arricchito di un interprete prezioso, Locatelli, che può sostituire i due play. Sicuro anche Lorenzo Pellegrini, teorico vice-Barella con caratteristiche diverse ma anche attaccante esterno al posto di Insigne. Per l’ultimo posto è in vantaggio Pessina, diventato nell’Atalanta uno dei migliori centrocampisti italiani e oltretutto schierabile in tutti e tre i ruoli. Inseguono Tonali (stagione in salita), Sensi (infortunato), Castrovilli (meno brillante) e Cristante (ok anche in difesa).

Sezione: Altre news / Data: Mer 03 marzo 2021 alle 17:15
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print