"Subito dopo il gol abbiamo avuto un momento di incertezza. Anche il primo tempo è stato molto buono, abbiamo sfruttato male le occasioni, non siamo stati lucidi nell'ultimo passaggio. Loro recuperavano forte. Quando ci si avvicina all'area dico sempre che bisogna contare fino a due". Soddisfatto ai microfoni di Sky Sport il tecnico dell'Atalanta Gian Piero Gasperini dopo il pareggio in rimonta contro l'Ajax. "Il primo tempo è stato molto buono solo che abbiamo sfruttato meno le opportunità, siamo stati meno lucidi e loro recuperavano forte. Ci è mancato qualcosa che è lo stesso nel finale della partita. I ragazzi sono stati comunque straordinari giocando contro una squadra velocissima e molto tecnica, averla rimontata è un grande merito. Noi non ci eravamo mai confrontati contro l'Ajax, il confronto è fondamentale perché capisci quanto puoi reggere l'avversario. Loro sono una squadra che mette in difficoltà chiunque, era un test molto importante e fondamentale per noi".

L'Atalanta ha copiato l'Ajax o il contrario?
"Sono due squadre simili nel modo di aggredire l'avversario, non è un calcio uomo contro uomo ma entrambe vanno a cercare di accorciare sull'avversario cercando di ripartire velocemente. Dovevamo reggere il loro impatto offensivo ma ci sono delle similitudini".

Ha avuto qualche dubbio sui cambi nel secondo tempo?
"In panchina avevamo qualche calciatore che poteva dare delle svolte in attacco. Quando pensavi che Ilicic poteva essere un po' stanco o Zapata o Gomez partivano con una grande forza. Potevano anche finire la gara perché avevano grande energia".

Che obiettivi vi siete posti?
"Gli obiettivi ce li poniamo di volta in volta. L'Ajax non era quello dello scorso anno, sono veramente bravi e se riesci a contrastarli possiamo migliorare ancora a livello europeo".

Sabato arriva il Crotone.
"Non sono preoccupato del Crotone, martedì giochiamo con il Liverpool ma è un fase fondamentale dei gironi della Champions. E' anche un momento dove questa squadra ha aggiunto molti pezzi rispetto alle prime giornate, è evidente che in questo momento la nostra testa è principalmente su queste due gare di Champions".

Sezione: Altre news / Data: Mar 27 ottobre 2020 alle 23:15
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print