Mario Pasalic, centrocampista dell'Atalanta, ha parlato ai microfoni de La Gazzetta dello Sport fissando gli obiettivi e ammettendo di volere vincere in Champions contro lo Shakhtar. "Finalmente mi sono fermato, era ciò che volevo, qui sto bene e ho trovato la continuità che mi mancava. Obiettivi? Serie A e Champions, ma senza guardare al di là di Verona e Shahktar: con loro all'andata abbiamo dimostrato di essere più forti, ma abbiamo perso. City? All'altra partita pensino gli altri. Noi vogliamo i tre punti per non essere ultimi, battiamoli e poi vediamo. L'Europa League non sarebbe una delusione".

Sezione: Altre news / Data: Ven 06 dicembre 2019 alle 09:55
Autore: Redazione TA
Vedi letture
Print