Dopo l’Inter è l’Atalanta è la seconda semifinalista di Coppa Italia. Al Gewiss Stadium la formazione di Gian Piero Gasperini batte 3-2 la Lazio con le reti di Djimsiti, Malinovskyi e Miranchuk. Biancocelesti che rimangono in gara per tutto il match grazie ad uno strepitoso Acerbi e al primo gol capitolino di Muriqi. “E’ stata una gara avvincente - commenta nel post partita il tecnico orobico -, bellissima per certi aspetti. Siamo partiti bene, poi sull’1-0 abbiamo un po’ smesso di giocare, sbagliando tanto. Quando la Lazio ha ribaltato il risultato abbiamo ripreso a giocare. Il rosso a Palomino sembrava avesse complicato tutti, ma siamo venuti fuori sbagliando anche un rigore. Gli ultimi 10’ è stata una grande esercitazione difensiva. Adesso siamo in semifinale ed è un ottimo traguardo”. 

Da casa Lazio, invece, arrivano le parole del vice di Inzaghi, Massimiliano Farris: “E’ stata una occasione importante che avevamo ripreso ma non siamo riusciti a portarla a casa sbagliando la gestione di alcuni momenti della partita anche in superiorità numerica. In superiorità numerica dovevamo allargare il campo prima ma l’Atalanta è stata brava a chiudere gli spazi. Adesso punteremo alla gara del prossimo weekend perché da questi errori possiamo sempre imparare”.

Per l’Atalanta in semifinale ci sarà il doppio scontro con la vincente del quarto di finale in programma domani al ‘Maradona’ fra Napoli e Spezia.

Sezione: Altre news / Data: Gio 28 gennaio 2021 alle 07:30
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print