Il portiere dell’Udinese Juan Musso ha parlato ai microfoni di Sky dopo il match contro l’Atalanta.

Soddisfatto di questo pareggio?
“Noi siamo scesi in campo per fare punti. Ci siamo trovati subito in vantaggio contro una squadra forte in avanti, ma abbiamo le nostre armi e sapevamo che avrebbe prevalso chi avrebbe fatto meglio in area. Al di là di 10/15 minuti che abbiamo sofferto un po’, la partita è stata equilibrata e la potevamo vincere entrambi”.

Quanto è stata difficile la parata su Maehle?
“Una parata difficile, come tutte in Serie A. Uno si prepara per dare tutto e anche di più, a maggior ragione in questi momenti”.

La sfida contro l’Inter non è facile: siete sulla buona strada?
“Secondo me siamo sulla strada giusta, abbiamo concetti chiari. Abbiamo perso gare in modo immeritato e perso per infortunio giocatori importanti. Non dobbiamo mollare e dare qualcosa in più”.

Piaci molto all’Inter: c’è mai stato nulla di concreto?
“No. Sono contento di stare qua e voglio fare il massimo per l’Udinese”.

Quello da Gollini era fallo da rigore?
“Era netto. Non riesco a capire perché non è andato a rivederlo. Se l’ho visto io dall’area opposta lui deve avere come minimo il dubbio, ma può succedere”.

Ti fa più paura Lukaku o Lautaro?
“Sono avversari molto forti, che affronteremo con la stessa mentalità e cercando di fare una grande partita per portare a casa punti”.

Sezione: Altre news / Data: Mer 20 gennaio 2021 alle 17:48 / Fonte: TMW
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print