Regione Lombardia, attraverso l'aggiornamento delle Faq, ha ieri precisato che la temperatura corporea va misurata ogniqualvolta "l'accesso al pubblico esercizio comporti il consumo al tavolo di alimenti e/o bevande, a prescindere da cosa si consuma o alla specifica tipologia di esercizio di somministrazione". Poi si legge: "Se tale temperatura dovesse risultare superiore a 37,5 gradi, non sarà consentito l'accesso al pubblico esercizio e l'interessato sarà informato della necessità di contattare il proprio medico curante".

TERMOSCANNER - Misurazione obbligatoria della temperatua, ma i termoscanner? Oltre a non trovarsi facilmente, i prezzi sono balzati in maniera pazzesca, basti pensare che fino a qualche mese fa costavano attorno ai 30 euro, ora per riuscire a repirerne uno anche via web i prezzi oscillano dalle 70 alle 130 euro. 

© foto di TuttoAtalanta.com
Sezione: Brevi / Data: Ven 22 maggio 2020 alle 00:30
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print