Intervenuto ai microfoni di Sky Sport, Matteo Marani ha parlato del rinnovo di Donnarumma. Queste le sue parole: "C'è stata una gestione sbagliata da parte del suo procuratore, soprattutto nell'ultimo rinnovo dove era un ragazzo appena maggiorenne. Era stato forte nelle decisioni e deve esserlo anche questa volta. Veste una delle maglie più grandi del mondo e della storia. E' al Milan e può diventare la bandiera di un ciclo futuro. Deve imporsi sull'agente, un procuratore che è bravissimo a contrattare con le società e a spostare i giocatori. Sono stufo di vedere 140 milioni a stagione destinati alle commissioni per agenti che giocano al rialzo in un momento come questo. E' sbagliato chiedere 12 milioni di euro all'anno o contrattare la durata. Donnarumma è il Milan e deve rimanere. Non bisogna rimanere ostaggio dei procuratori. I club devono andare oltre. Il Milan deve continuare le proprie strategie mirate andando oltre queste pressioni"

Sezione: Calciomercato / Data: Mer 14 aprile 2021 alle 15:30
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print