Bisognava ripartire dopo il ko contro la Juventus. Il Napoli ha reagito sul campo di una Sampdoria poco lucida negli ultimi sedici metri: gli ospiti vincono e convincono 2-0 grazie alle reti di Fabian Ruiz e di Osimhen. Tante indicazioni interessanti per il tecnico dei partenopei, a partire dalla prestazione dello spagnolo: dopo qualche imprecisione di troppo il numero 8 è salito in cattedra e ha iniziato a gestire il gioco rendendo più fluida la manovra degli azzurri. Sconfitta indolore per la Samp, quasi mai in partita. Il Napoli vince e lancia un bel segnale alle dirette concorrenti: per la Champions ci sono anche gli uomini di Gattuso.

SAMPDORIA-NAPOLI 0-2
35' Fabian Ruiz (N), 87' Osimhen (N)

SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Bereszynski, Yoshida, Colley, Augello; Candreva, Thorsby, Damsgaard (86' Verre), Jankto (86' Leris); Gabbiadini, Quagliarella (67' Keita). All. Ranieri

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Demme, Fabian Ruiz (90' Bakayoko); Politano (74' Lozano), Zielinski (74' Mertens), Insigne (90' Elmas); Osimhen. All. Gattuso

Ammoniti: Manolas (N), Koulibaly (N), Lozano (N).

Sezione: Serie A / Data: Lun 12 aprile 2021 alle 02:30
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print