La notizia bomba arriva dall’America, nello specifico da ESPN. La UEFA sta pensando a sanzioni esemplari nei confronti dei club coinvolti dal progetto Superlega. Nello specifico, la confederazione guidata da Aleksander Ceferin starebbe valutando l’esclusione dalle competizioni europee per le quattro società (Juventus, Milan, Real Madrid e Barcellona) che non si sono ancora ritirate ufficialmente dal progetto. Sanzioni più lievi sarebbero pronte per le altre otto: di queste, solo l’Inter dovrebbe trovare ancora un accordo. Uno scenario preoccupante, anche se le big del calcio europeo hanno dalla loro la decisione del tribunale commerciale di Madrid, che in via cautelare ha ordinato alla UEFA di astenersi da provvedimenti di questo tipo. La sensazione è che sia soltanto l’inizio di una lunga e complicata battaglia legale: alla citata sentenza spagnola si aggiunge la considerazione che negli accordi per fondare la Superlega non è prevista una violazione esplicita dell’articolo 51 dello Statuto UEFA, che proibisce le alleanze tra club, perché tra le condizioni vi sarebbe quella di chiedere il permesso a Nyon. Alle sanzioni sportive, d’altra parte, potrebbero aggiungersi quelle economiche, anche a livello nazionale: anche la FIGC, infatti, sta valutando il da farsi e dei provvedimenti potrebbero essere annunciati nei prossimi giorni dal presidente Gravina. Siamo solo all’inizio.

Sezione: #SuperLega / Data: Gio 06 maggio 2021 alle 01:27
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print