Il tecnico nerazzurro Gasperini in conferenza stampa al termine del match vinto dalla sua Atalanta contro il Napoli per 2-0: "Il calendario è insidioso, dobbiamo continuare a spingere. Intanto bisogna vedere la partita di questa sera, in questo momento il nostro obiettivo è riuscire a battere il record. Vedremo strada facendo se possiamo migliorare il nostro posto in classifica, quello più importante è il vantaggio sulla Roma". 

Dove può arrivare questa squadra?
"Siamo riusciti ad arrivare sempre davanti a tutti tranne alla Juventus. Dopo stasera riusciremo a farlo anche col Napoli. Le nostre energie sono tutte rivolte al campionato, nelle 13 partite lo scorso anno abbiamo fatto risultati su campi difficili. Abbiamo fatto un record di punti. Quest'anno si sta ripetendo, ma vogliamo superarci. Dobbiamo cercare di spostare l'asticella, la Champions è una competizione di livello nettamente superiore al resto. In una stagione così è un peccato che non c'è pubblico, sarebbe stato bello giocare partite con la Lazio o con il Napoli davanti al proprio pubblico". 

Record di gol?
"Credo che in questo momento sia giusto pensare al record di punti, sarebbe un segnale di crescita da parte nostra".

Sezione: Altre news / Data: Gio 02 luglio 2020 alle 21:55
Autore: Redazione TA
Vedi letture
Print