Situazione delicata in Inghilterra, dove diversi allenatori hanno già annunciato che non "presteranno" i loro giocatori alle Nazionali. Il motivo? Chiunque faccia ritorno da uno degli oltre 30 paesi identificati come "pericolosi" dal governo britannico, dovrà restare confinato in un hotel per un minimo di 10 giorni. Gli atleti non sono esentati da questa regola. Nella cosiddetta "lista rossa" ci sono tutti i Paesi sudamericani, alcuni dell'Africa meridionale e anche il Portogallo. Quindi sono tanti i giocatori che potrebbero essere costretti a rinunciare alla chiamata dei rispettivi CT: dall'Uruguay (Cavani, Balbuena e Almiron) alla Colombia (James, Yerri Mina e Sanchez), fino ad Argentina (Aguero, Martinez e Lo Celso), Brasile (Alisson, Ederson, Thiago Silva, Firmino, Richarlison, Gabriel Jesus, Telles e Fabinho) e Portogallo (Bruno Fernandes e Diogo Jota).

Sezione: Altre news / Data: Sab 06 marzo 2021 alle 06:00
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print