Il Comune di Bergamo, dopo aver constatato eccessive forme di assembramento venerdì sera, ha deciso in Città e provincia di potenziare i controlli col proprio gruppo di agenti per accertarsi il rispetto delle regole da parte delle persone e degli stessi gestori.

A Brescia, invece, sono state addirittura adottate misure più severe: obbligo di chiusura dei locali in Piazza Arnaldo e locali, dopo immagini shock di meno di 24 ore fa. 

Sezione: Brevi / Data: Dom 24 maggio 2020 alle 10:30
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print